Italia in pericolo

Dobbiamo capire che l’Italia è stata scelta per sperimentare alcune soluzioni di controllo sociale. Non è una paese qualsiasi. L’Italia è da sempre la patria di persone incredibili, di un popolo che per quanto si sia fatto di tutto per essere spinto verso il degrado e l’autodistruzione, ha sempre resistito e dimostrato al mondo che poteva esserci un’alternativa al liberismo capitalistico anglosassone o al comunismo euroasiatico. Siamo gli unici che potevano pensare ad una terza via che derivasse dlla nostra cultura e dalla nostra storia. Quel ceto medio che segnerebbe la fine dei padroni e la vittoria del popolo non più diviso in classi.

Per questo l’Italia è pericolosa e da sia dall’interno che dall’esterno siamo da tanto tempo vittime di sabotaggio, di attacco alla nostra civiltà e italianità.

Siamo gli unici che possono dare l’esempion al resto del mondo che si può vivere nel benessere e nella felicità, basta cacciare questi sciacalli parassiti che ci comandano, che ci derubano e che ci stanno portando all’estinzione.